Radiofrequenza corpo

Questo servizio può essere prenotato solo previa visita medica oppure se già autorizzato. Accedi al portale con le tue credenziali per prenotare una seduta su appuntamento.

RADIOFREQUENZA CORPO

Endosit NIR – L’unica infiltrazione senza ago

I trattamenti estetici non chirurgici di Radiofrequenza al corpo possono essere utili per migliorare problemi di smagliature, tessuti rilassati e cellulite.

La radiofrequenza è uno dei trattamenti più eseguiti, viene fatto con speciali macchinari che attraverso onde radio, è in grado di portare al rassodamento globale della pelle sia del viso che del corpo. È un trattamento non invasivo e non doloroso, per questo viene scelto con maggiore frequenza, rispetto alle più dolorose sedute di lifting eseguite con aghi e bisturi.

La radiofrequenza è un trattamento estetico non chirurgico, che grazie a un conduttore sotto forma di un gel, sfrutta le onde elettromagnetiche ad alta frequenza, o onde radio, per generare energia termica in grado di arrivare agli strati più profondi dei tessuti, favorendo una distensione delle fibre. L’effetto che si ottiene è “dolce” ma molto più duraturo di altri trattamenti estetici, i risultati sono visibili per molti mesi dopo aver fatto le sedute di radiofrequenza.

La macchina, utilizzata per questo sistema estetico, è composta da dei manipoli caldi che, associati a un normale gel inodore e incolore, trasmettono una sensazione non dolorosa alla pelle. La zona trattata può diventare arrossata, ma le normali attività di chi fa una seduta di radiofrequenza, possono riprendere immediatamente Si possono sottoporre alla RF tutte le persone tra i 18 anni e i 65 anni, che abbiano problemi di lassità dei tessuti in diverse zone del corpo e che non presentino patologie cardiache e dermatologiche o problemi di pelle particolarmente sensibile. Questo trattamento è ideale per chi vuole agire in modo più forte sull’interno braccia, cosce, glutei e addome senza ricorre a bisturi e anestesie, lo sviluppo di calore infatti modifica il collagene a livello tissutale creando un evidente effetto di miglior trama della pelle, conferendo quindi maggior tono ai tessuti. Agisce su smagliature, molto frequenti sul corpo delle donne, migliorando il tono cutaneo; su vene varicose, restringendo con il calore, le pareti delle vene e anche sulla cellulite, migliorando la microcircolazione; questi risultati si possono mantenere applicando anche, tra una seduta e l’altra, delle creme specifiche contro gli inestetismi cutanei. Per ottenere risultati visibili e duraturi è necessario sottoporsi ad almeno otto sedute da 40 minuti ciascuna, con una cadenza che va da 1 applicazione ogni settimana per le prime due/tre settimane e una applicazione a settimana ogni 15 giorni per le successive.

LINFO-RADIOFREQUENZA e MASSAGGIO LINFODRENANTE

Il massaggio linfodrenante secondo Vodder è molto utile ma soltanto se fatto bene da massaggiatori che abbiano frequentato scuole riconosciute dalle società scientifiche.

La radiofrequenza bipolare (ENDOSIT di Winform) ne potenzia l’effetto drenante, ricompatta e tonifica i tessuti, e risulta utile anche nei casi di cellulite avanzata (buccia d’arancia) e con una certa lassità cutanea. Il ciclo prevede 10-15 sedute a cadenza settimanale. Si può abbinare a un ciclo di mesoterapia, lipocavitazione e carbossiterapia.

Indispensabile è uno stile di vita sano

Per contrastare la cellulite l’ideale è camminare, il non plus ultra è passeggiare sul bagnasciuga e nell’acqua, per riattivare la circolazione. Anche l’acquagym è efficace. Ottime le acque termali che asciugano il fisico. L’alimentazione corretta prevede niente alimenti salati, dolci, bevande gassate e zuccherine, alcolici.

Bere tanto fa bene, meglio acqua: oligominerale e non gassata.
No al fumo: altera il microcircolo e riduce gli effetti di tutti i trattamenti.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Radiofrequenza corpo”

Contattaci per informazioni, riceverai una risposta entro breve